/

Incredibile incidente all’inizio della seconda sessione di prove libere del Gp d’Italia sul circuito di Monza: terribile spavento per Ericsson

Le Fp2 del Gp d’Italia iniziano con uno spaventoso incidente: la monoposto di Ericsson è finita fuori pista incredibilmente. In fondo al rettilineo del circuito di Monza, la Sauber Alfa Romeo è finita improvvisamente contro le barriere, ad oltre 300km orari. Ericsson ha perso il controllo della sua monoposto, sembra a causa di un problema del DRS, rimasto aperto in staccata, carambolando incredibilmente: auto disintegrata e sessione sospesa. Ericsson fortunatamente non ha riportato gravi conseguenze ed è uscito con le sue gambe, sicuramente spaventato, dall’abitacolo.

Lo svedese è tornato poi ai box, per poi essere accompagnato dal suo staff in casa Sauber Alfa Romeo: fortunatamente Ericsson è apparso sorridente e senza alcun tipo di conseguenza fisica nonostante l’incredibile incidente.