• Photo4/LaPresse
    Photo4/LaPresse
  • Photo4/LaPresse
    Photo4/LaPresse
  • Photo4/LaPresse
    Photo4/LaPresse
  • Photo4/LaPresse
    Photo4/LaPresse
  • Photo4/LaPresse
    Photo4/LaPresse
  • Photo4/LaPresse
    Photo4/LaPresse
  • Photo4/LaPresse
    Photo4/LaPresse
  • Photo4/LaPresse
    Photo4/LaPresse
  • Photo4/LaPresse
    Photo4/LaPresse
  • Photo4/LaPresse
    Photo4/LaPresse
  • Photo4/LaPresse
    Photo4/LaPresse
/

Prima giornata a Monza caratterizzata dalla pioggia, poche monoposto in pista a causa delle condizioni del tracciato

E’ iniziata sotto la pioggia la prima sessione di prove libere del Gp d’Italia di Formula 1. A Monza questa mattina si è abbattuto un violento nubifragio e le monoposto stanno girando dalle 11 su pista bagnata. Le condizioni hanno già causato i primi problemi tra i piloti: Max Verstappen, al volante della Red Bull, è stato protagonista di un testacoda senza conseguenze. (ADNKRONOS)