Un anno dalla tragedia di Piazza San Carlo: a Torino la cerimonia in ricordo di Erika Pioletti [GALLERY]

  • Foto LaPresse/Nicolò Campo
    Foto LaPresse/Nicolò Campo
  • Foto LaPresse/Nicolò Campo
    Foto LaPresse/Nicolò Campo
  • Foto LaPresse/Nicolò Campo
    Foto LaPresse/Nicolò Campo
  • Foto LaPresse/Nicolò Campo
    Foto LaPresse/Nicolò Campo
  • Foto LaPresse/Nicolò Campo
    Foto LaPresse/Nicolò Campo
  • Foto LaPresse/Nicolò Campo
    Foto LaPresse/Nicolò Campo
  • Foto LaPresse/Nicolò Campo
    Foto LaPresse/Nicolò Campo
  • Foto LaPresse/Nicolò Campo
    Foto LaPresse/Nicolò Campo
  • Foto LaPresse/Nicolò Campo
    Foto LaPresse/Nicolò Campo
  • Foto LaPresse/Nicolò Campo
    Foto LaPresse/Nicolò Campo
  • Foto LaPresse/Nicolò Campo
    Foto LaPresse/Nicolò Campo
  • Foto LaPresse/Nicolò Campo
    Foto LaPresse/Nicolò Campo
  • Foto LaPresse/Nicolò Campo
    Foto LaPresse/Nicolò Campo
/

Un anno fa un falso allarme bomba a Torino procurò il panico in Piazza San Carlo, oggi la cerimonia in ricordo dell’unica vittima Erika Pavoletti

Un anno fa la tragedia in Piazza San Carlo a Torino, in cui perse la vita Erika Pioletti. Durante la finale di Champions League, nella piazza principale del capoluogo di regione piemontese, davanti al mega schermo che proiettava la partita, un falso allarme bomba procurò il panico. Ciò causò migliaia di feriti ed un morto. Oggi a Torino si è celebrato perciò l’anniversario del triste evento in onore dell’unica vittima della tragedia Erika Pioletti.