Partita del cuore in ricordo di Fabrizio Frizzi: che coreografia a Marassi [GALLERY]

  • Foto LaPresse - Tano Pecoraro
    Foto LaPresse - Tano Pecoraro
  • Foto LaPresse - Tano Pecoraro
    Foto LaPresse - Tano Pecoraro
  • Foto LaPresse - Tano Pecoraro
    Foto LaPresse - Tano Pecoraro
  • Foto LaPresse - Tano Pecoraro
    Foto LaPresse - Tano Pecoraro
  • Foto LaPresse - Tano Pecoraro
    Foto LaPresse - Tano Pecoraro
  • Foto LaPresse - Tano Pecoraro
    Foto LaPresse - Tano Pecoraro
  • Foto LaPresse - Tano Pecoraro
    Foto LaPresse - Tano Pecoraro
  • Foto LaPresse - Tano Pecoraro
    Foto LaPresse - Tano Pecoraro
  • Foto LaPresse - Tano Pecoraro
    Foto LaPresse - Tano Pecoraro
  • Foto LaPresse - Tano Pecoraro
    Foto LaPresse - Tano Pecoraro
  • Foto LaPresse - Tano Pecoraro
    Foto LaPresse - Tano Pecoraro
  • Foto LaPresse - Tano Pecoraro
    Foto LaPresse - Tano Pecoraro
  • Foto LaPresse - Tano Pecoraro
    Foto LaPresse - Tano Pecoraro
  • Foto LaPresse - Tano Pecoraro
    Foto LaPresse - Tano Pecoraro
  • Foto LaPresse - Tano Pecoraro
    Foto LaPresse - Tano Pecoraro
  • Foto LaPresse - Tano Pecoraro
    Foto LaPresse - Tano Pecoraro
  • Foto LaPresse - Tano Pecoraro
    Foto LaPresse - Tano Pecoraro
  • Foto LaPresse - Tano Pecoraro
    Foto LaPresse - Tano Pecoraro
  • Foto LaPresse - Tano Pecoraro
    Foto LaPresse - Tano Pecoraro
/

Fabrizio Frizzi ricordato in quel di Genova dal pubblico di Marassi accorso numeroso per la partita del cuore in ricordo del presentatore

Si sta giocando questa sera, nello splendido scenario di Marassi, la partita del Cuore in ricordo di Fabrizio Frizzi, conduzione di Antonella Clerici e Carlo Conti, due grandi amici. Genova ha regalato grande spettacolo con una coreografia dedicata al povero ed amato conduttore. Madrine della serata la campionessa paralimpica Bebe Vio e l’attrice Penélope Cruz, di fronte la Nazionale italiana cantanti contro i campioni del Sorriso. All’inizio della partita paura per Savoretti, brutto scontro con Benji, ingresso della barella, per fortuna niente di preoccupante, in alto la fotogallery.