• Mercedes Classe A L berlina
    Mercedes Classe A L berlina
  • Mercedes Classe A L berlina
    Mercedes Classe A L berlina
  • Mercedes Classe A L berlina
    Mercedes Classe A L berlina
  • Mercedes Classe A L berlina
    Mercedes Classe A L berlina
  • Mercedes Classe A L berlina
    Mercedes Classe A L berlina
  • Mercedes Classe A L berlina
    Mercedes Classe A L berlina
/

Al Salone di Pechino, in programma dal 25 aprile al 4 maggio 2018, debutta una nuova variante della famiglia delle compatte: Mercedes Classe A L Berlina

Mercedes Classe A L berlina
Mercedes Classe A L berlina

La Classe A L Berlina cinese ha il DNA della nuova famiglia di compatte targate Mercedes Benz: linguaggio di design moderno con forme lineari e superfici accattivanti, elevato livello di sicurezza grazie ai più moderni sistemi di assistenza alla guida con funzioni mutuate da Classe S e sistema di infotainment MBUX (Mercedes Benz User Experience). Una vera chicca è la gestione intelligente delle azioni vocali di MBUX, che comprende il linguaggio naturale: è in grado di capire anche diversi dialetti cinesi, tra cui il sichuan e il cantonese. Nel 2017 la Cina è stata ancora una volta il mercato di sbocco più grande di Mercedes Benz. L’anno scorso sono stati circa 590.000 gli esemplari venduti, un record assoluto (+25,9%). Complessivamente, nel 2017 sono state prodotte localmente circa 430.000 unità, che equivalgono a più di due terzi del volume di vendita complessivo in Cina. Sono più di sei milioni le compatte già acquistate in 170 mercati. Dopo il grande successo dell’ultima generazione (solo nel 2017 Mercedes Benz ne ha vendute più di 620.000 in tutto il mondo) l’azienda amplierà la nuova famiglia di compatte aggiungendo altri otto modelli. Classe A a due volumi e la variante cinese di Classe A Berlina sono i primi due modelli della nuova generazione.