• ROBERTO CELI
    ROBERTO CELI
  • TIZIANA PIERI
    TIZIANA PIERI
  • ROBERTO CELI
    ROBERTO CELI
  • ROBERTO CELI
    ROBERTO CELI
/

I Dinghy 12′ tornano a Lerici dopo 25 anni per la prima tappa di Coppa Italia del 2018

DINGHY
ROBERTO CELI

Si è svolta a Lerici il 21 e 22 aprile, la prima tappa di Coppa Italia dei Dinghy 12′, organizzata dal Circolo della Vela Erix, che ha visto la presenza di 46 timonieri sulla linea di partenza. L’ultima volta che i dinghy avevano regatato a Lerici era il 1993, in occasione della 58a edizione del Campionato Italiano vinto dal chioggiotto Ezio Donaggio, scomparso l’anno scorso mentre era a bordo del suo dinghy per partecipare ad una regata. Nella giornata di sabato l’instabilità del vento non ha consentito lo svolgimento delle regate, ma la domenica il comitato di regata è riuscito a portare a termine tre prove con vento leggero. Con due primi e un quinto posto ha vinto la tappa, e la classifica dei Master, Filippo Iannello del Circolo Velico Santa Margherita Ligure, seguito da Dani Colapietro del Circolo Velico La Spezia al secondo posto e da Vincenzo Penagini dello Yacht Club Italiano al terzo posto.

DINGHY
ROBERTO CELI

Con l’undicesimo posto Alberto Patrone ha vinto la classifica dei classici, precedendo Fabio Mangione e Antonio Anghileri. Il Segretario di Classe Francesca Lodigiani é stata prima nella classifica delle donne. Alla cerimonia di premiazione ha fatto gli onori di casa il Presidente dell’Erix Carlo Stefanini coadiuvato dal Direttore Sportivo Davide Sampero, che ogni volta si supera nell’organizzazione delle regate. Sono intervenuti il Sindaco di Lerici Leonardo Paoletti, Roberto Ballarin, velaio da Chioggia naturale anello di congiunzione tra i dinghysti del 93 e quelli di oggi. Durante la premiazione l’Ufficiale di Regata  Luigia Massolini, insieme a Sandro Gherarducci, Franco Reisoli e Pierluigi Isola che hanno formato un Comitato di Regata competente e veloce nel prendere le decisioni, ha fatto i complimenti ai dinghisti per essere regatanti corretti.