/

L’iconica spider nipponico si aggiorna con una serie di succose novità e porta al debutto la serie speciale MX-5 Cherry Edition

La quarta generazione dell’iconica roadster Mazda inaugura la stagione primaverile presentandosi ai clienti italiani con una line-up aggiornata che include affinamenti di prodotto e una accattivante edizione in serie limitata, la MX-5 Cherry Edition, caratterizzata dall’elegante contrasto tra la livrea in Machine Gray e la capote in tela Dark Cherry (rosso ciliegia).

La gamma MX-5 2018 è disponibile negli allestimenti Exceed e Sport, sia nella versione soft top con capote manuale, sia in quella con tetto rigido ad azionamento elettrico nota come RF (Rectractable Fastback). Entrambe presentano migliorie in termini di dotazioni e di finiture rispetto alle versioni precedenti. L’allestimento Evolve non è invece più ordinabile.

All’interno dell’abitacolo sono stati affinati alcuni particolari come la leggibilità della strumentazione, l’aspetto e la qualità delle plastiche interne grazie all’utilizzo di materiali soft touch, così come è stato migliorato il rivestimento interno della capote nella versione soft top.

I prezzi di listino partono per la versione soft top da 27.850 € in allestimento Exceed 1,5 l, fino a 30.550 € per la Sport 2.0l. La versione RF è disponibile a partire da 30.350 € in allestimento Exceed 1,5 l e fino a 33.050 € per la Sport 2.0l.

Fiore all’occhiello della gamma 2018 è certamente la versione speciale MX-5 Cherry Edition, caratterizzata dalla vernice metallizzata Machine Gray e dalla capote in tessuto nell’inedita colorazione Dark Cherry. la vettura  spicca per il suo ricco equipaggiamento che comprende eleganti interni in pelle nera, impianto audio BOSE con 9 altoparlanti, cerchi in lega da 16”, sistema infotainment MZD Connect con navigatore e display a colori da 7” e climatizzatore automatico.