• LaPresse/Alfredo Falcone
    LaPresse/Alfredo Falcone
  • LaPresse/EFE
    LaPresse/EFE
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/EFE
    LaPresse/EFE
  • LaPresse/REUTERS
    LaPresse/REUTERS
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • Valentino Rossi
    Valentino Rossi
  • LaPresse
    LaPresse
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • Lapresse/Ruben Leite
    Lapresse/Ruben Leite
  • LaPresse/Andrea D'Errico
    LaPresse/Andrea D'Errico
  • LAPRESSE/ANGELO ORSI
    LAPRESSE/ANGELO ORSI
  • dppi/lapresse
    dppi/lapresse
  • LaPresse/EFE
    LaPresse/EFE
  • LaPresse/Xinhua
    LaPresse/Xinhua
  • LaPresse/Alessandro La Rocca
    LaPresse/Alessandro La Rocca
  • LaPresse/EFE
    LaPresse/EFE
  • LaPresse/EXPA
    LaPresse/EXPA
  • LaPresse/Costanza Benvenuti
    LaPresse/Costanza Benvenuti
  • ph instagram Motogp
    ph instagram Motogp
  • LaPresse/EFE
    LaPresse/EFE
  • DPPI
    DPPI
  • LaPresse/EFE
    LaPresse/EFE
  • Tino_Martino
    Tino_Martino
/

Buon compleanno Valentino Rossi! Il “Peter Pan” della MotoGp spegne oggi 39 candeline

LaPresse/AFP

O si ama o si odia: non esiste una via di mezzo per Valentino Rossi. Il Dottore o va a genio oppure proprio non lo si riesce a mandar giù. A prescindere da simpatie e antipatie però il suo talento è immenso e la sua grandezza nel Motomondiale va sempre riconosciuta. Tanti i successi del campione di Tavullia, 9 i titolo da lui conquistati, ma ancora non è finita! Valentino Rossi, che oggi compie 39 anni, va infatti a caccia del decimo Mondiale e non ha intenzione di smettere fin quando non lo avrà conquistato. 39 le candeline che il Dottore spegnerà oggi e lo farà dopo una giornata passata a fare ciò che più ama, guidare la sua moto. Il compleanno di Vale infatti coincide spesso con qualche sessione di test invernale e quest’anno il Dottore festeggerà col suo team e con qualche amico a Buriram, in Thailandia, nuova tappa del Motomondiale a partire dalla stagione 2018, in attesa di annunciare il suo rinnovo con la Yamaha per uno o due anni.

Inutile star qui ad elencare tutti i suoi successi, noi oggi vogliamo augurare un felicissimo compleanno ad un grande campione, al Peter Pan della MotoGp. Proprio così, a noi piace immaginarlo come quel bambino che si rifiuta di crescere e che rimarrà per sempre “sull’Isola della MotoGp” e che guida i suoi “Bimbi Sperduti”. Vogliamo augurare un buon compleanno ad un campione anche nella vita, che si mette ogni giorno a disposizione di giovani piloti per insegnare loro tutti i suoi segreti. Un campione che ha regalato tanto a questo sport e che sicuramente continuerà a farlo. Un campione che fa emozionare grandi e piccini, non solo nei successi ma anche nelle delusioni. Un campione che riesce sempre a sorridere anche e soprattutto nei momenti più difficili, perchè proprio quel sorriso, quell’aria sbarazzina e quell’atteggiamento sempre simpatico e scherzoso sono i suoi punti di forza, quelli che hanno fatto innamorare tutto il mondo intero di lui. Un campione dalla passione infinita per le moto, un campione che nemmeno un brutto infortunio riesce a piegare. Una fonte di ispirazione per tanti giovani, ma anche per tantissimi adulti. Qualche ruga in più sul volto sicuramente e qualche anno in più sulle spalle sicuramente non cancelleranno il talento del Dottore, che a 39 anni suonati continua ad essere competitivo e a lottare con campioni molto più giovani di lui.

Buon compleanno Valentino!