/

Numerosi i brand prestigiosi che esporranno i loro modelli nel cuore della vetrina più elegante del settore, Milano AutoClassica

Milano AutoClassicaIl Gruppo FCA con la divisione Heritage (la vetrina delle auto classiche dei brand italiani del Gruppo, www.fcaheritage.com) presenzierà con i marchi Abarth Classiche, Alfa Romeo Classiche, Fiat Classiche, Lancia Classiche insieme ai modelli stradali più recenti e affiancati da Bentley, Ferrari Classiche, INFINITI, Lamborghini, Lotus, Maserati, McLaren, Morgan, Porsche Classic Partner Milano Est, Tesla ,una vettura special di Fondazione Fiera Milano e per i più appassionati fans della Formula 1 grazie a Musei Ferrari la monoposto F1 126 CK del 1980. L’esposizione del Gruppo FCA è dedicata agli “Epic Journeys”, i viaggi avventurosi portati a termine dalle vetture storiche in mostra, che hanno partecipato con successo a rally e raid mondiali affrontando autentiche maratone di resistenza lungo percorsi impervi:vetture derivate da quelle di serie, ma capaci di superare sollecitazioni estreme.Nel dettaglio: la Fiat Campagnola “Alger – Le Cap” del 1951, la 131 Diesel Abarth “London – Sydney” del 1977 e la 500 “Overland” del 2007; la Lancia Delta Integrale “Safari” del 1988 e l’Alfa Romeo Giulietta t.i. del 1957, vettura quest’ultima che ha partecipato alla rievocazione della Pechino – Parigi nel 2007. Accanto agli esemplari della collezione Heritage il pubblico potrà ammirare la Fiat 500 serie speciale dedicata al 60esimo anniversario dell’iconica vettura, in cui convivono il look vintage e la più attuale tecnologia in termini di connettività, e un esemplare dell’Alfa Romeo Stelvio, il primo SUV lanciato dal brand.

Bentley, Lotus e McLaren tornano a Milano AutoClassica in grande stile proponendo quattro importanti anteprime nazionali dall’indiscutibile appeal che faranno sognare il pubblico della manifestazione:Bentley Continental GT, la nuova coupé granturismo sarà l’anteprima nazionale del brand accanto a Bentayaga (l’esclusivo SUV Bentley equipaggiato con un motore da 6.0 l W12 capace di 600 CV di potenza e 900 Nm di coppia, prodotta in serie limitata); Lotus Exige V6 Sport 380 GP Edition, la vettura più veloce mai realizzata dal costruttore britannico e prodotta in 20 esemplari al mondo; Lotus Evora GT 430, super car più potente di sempre e prodotta in 60 esemplari al mondo e McLaren 570 Spider, la nuova super car scoperta della Casa di Woking, dotata del rinnovato 8 cilindri 3.8 litri biturbo da 570 cavalli a 7.400 giri e 600 Nm di coppia tra i 5.000 ed i 6.500 giri. Ancora una volta il V8 è montato in posizione posteriore centrale ed abbinato alla sola trazione posteriore.Oltre alla 570 Spider in anteprima nazionale, McLaren esporrà la supercar 720 S ad alte prestazioni, spinta da un 4.0 V8 biturbo che sprigiona 720 CV.