• Galliani e Tavecchio -
 LaPresse/Gian Mattia D'Alberto
    Galliani e Tavecchio - LaPresse/Gian Mattia D'Alberto
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse/Vincenzo Livieri
    LaPresse/Vincenzo Livieri
  • LaPresse/Vincenzo Livieri
    LaPresse/Vincenzo Livieri
  • LaPresse/Vincenzo Livieri
    LaPresse/Vincenzo Livieri
  • LaPresse/Fabio Cimaglia
    LaPresse/Fabio Cimaglia
  • LaPresse/ Fabio Ferrari
    LaPresse/ Fabio Ferrari
  • LaPresse/Marco Bucco
    LaPresse/Marco Bucco
  • LaPresse/Nicola Vaglia
    LaPresse/Nicola Vaglia
/

Dopo le dimissioni di Tavecchio, si valutano i nomi che potrebbero candidarsi alla carica di presidente FIGC: tra volti ‘nuovi’ e presenze inquietanti

La mancata qualificazione al prossimo Mondiale ha scatenato un vero e proprio terremoto all’interno della Federazione azzurra. L’esonero di Ventura, le dimissioni di Tavecchio, la voglia di ripartire. Entro 90 giorni verrà scelto il nuovo presidente della FIGC, l’uomo che sarà chiamato a risollevare un movimento calcistico adesso in ginocchio. Ma chi sarà il successore di Tavecchio? Tra presenze inquietanti (Adriano Galliani) e volti ‘nuovi’, tutti i nomi candidati alla poltrona più importante del nostro calcio.

Leggi anche—> Italia, sei ct per una panchina: sorprese, novità e vecchie conoscenze. Il dopo Ventura è qui [FOTO]