• “Optì Pobà mangiava le banane e ora gioa nella Lazio” - Frase razzista riferita ai giocatori extracomunitari - LaPresse/Vincenzo Livieri
    “Optì Pobà mangiava le banane e ora gioa nella Lazio” - Frase razzista riferita ai giocatori extracomunitari - LaPresse/Vincenzo Livieri
  • “Donna handicappata rispetto al maschio”, frase discriminatoria contro le calciatrici - LaPresse / Roberto Monaldo
    “Donna handicappata rispetto al maschio”, frase discriminatoria contro le calciatrici - LaPresse / Roberto Monaldo
  • “La lap dance negli stadi”, deliranti riforme... LaPresse/Fabio Ferrari
    “La lap dance negli stadi”, deliranti riforme... LaPresse/Fabio Ferrari
  • “io non ho niente contro gli omosessuali, ma lontani da me io sono normalissimo”, parla da sè... LaPresse/Fabrizio Corradetti
    “io non ho niente contro gli omosessuali, ma lontani da me io sono normalissimo”, parla da sè... LaPresse/Fabrizio Corradetti
  • “Spogliati e gioca” un progetto sul calcio femminile presentato, secondo Renzo Ulivieri, da Tavecchio - LaPresse/Gian Mattia D'Alberto
    “Spogliati e gioca” un progetto sul calcio femminile presentato, secondo Renzo Ulivieri, da Tavecchio - LaPresse/Gian Mattia D'Alberto
  • “Non ho niente contro gli ebrei ma meglio tenerli a bada” frase raccolta da una telefonata registrata - LaPresse/Fabrizio Corradetti
    “Non ho niente contro gli ebrei ma meglio tenerli a bada” frase raccolta da una telefonata registrata - LaPresse/Fabrizio Corradetti
  • “Il mondo dei dilettanti… chapeau!”, e il resto dello sfogo in francese maccheronico durante la conferenza stampa di  addio - LaPresse/Vincenzo Livieri
    “Il mondo dei dilettanti… chapeau!”, e il resto dello sfogo in francese maccheronico durante la conferenza stampa di addio - LaPresse/Vincenzo Livieri
/

Da Optì Pobà alle frasi discriminatorie su donne, gay ed ebrei e quello sfogo in francese: tutte le gaffe di Tavecchio nei suoi 3 anni di presidenza

Dopo “l’Apocalisse azzurro”, successivo alla sconfitta contro la Svezia che è costata il pass per il mondiale all’Italia, nella giornata di oggi sono arrivate le dimissioni di Carlo Tavecchio, ormai ex Presidente della FIGC. In questi 3 anni di presidenza, Tavecchio ha catalizzato l’attenzione su di sè per le clamorose gaffe durante le sue uscite pubbliche. Indimenticabili le offese ai calciatori extracomunitari alle donne lesbiche e handicappate e per ultimo ma non meno importante (e destinato a diventare un tormentone del web) lo sfogo in francese della conferenza stampa d’addio. Per la raccolta delle gaffe più singolari della presidenza Tavecchio rimandiamo alla nostra gallery ad inizio articolo.