• Credits @jetconsult Instagram  @michaelvdmark
    Credits @jetconsult Instagram @michaelvdmark
  • Credits @jetconsult Instagram  @michaelvdmark
    Credits @jetconsult Instagram @michaelvdmark
  • Credits @jetconsult Instagram  @michaelvdmark
    Credits @jetconsult Instagram @michaelvdmark
/

Il messaggio social di Michael van der Mark per la Yamaha al termine del weekend di Aragon

Archiviato il Gp di Aragon i piloti della MotoGp si possono godere due settimane di relax prima della gara di Motegi. Tempo fondamentale per Valentino Rossi per recuperare al massimo la sua forma fisica dopo l’infortunio dello scorso 31 agosto durante un allenamento in enduro che gli ha causato la frattura di tibia e perone.

Il campione di Tavullia è tornato strepitosamente a gareggiare domenica scorsa, 24 giorni dopo l’infortunio, togliendo così la possibilità al giovane Michael van der Mark, nominato suo sostituto dalla Yamaha qualche settimana fa per la gara di Aragon, di salire in sella alla M1 e poter gareggiare nella categoria regina.

Tante le battute e le risate nate in conferenza stampa sia col Dottore che con i suoi colleghi che hanno commentato scherzosamente la sua presenza ad Aragon, dove con ogni probabilità non avrebbe avuto l’occasione di salire in sella alla M1. Nonostante l’amaro in bocca, ma con la promessa di Lin Jarvis di poter effettuare un test entro la fine dell’anno, il pilota olandese della Sbk ha pubblicato un post sui suoi profili social per ringraziare il suo team. “Anche se non ho guidato, ho trascorso uno stupendo weekend col team Yamaha. Grazie ragazzi, mi sono sentito veramente il benvenuto nel team“, ha scritto sui social.