/

Raikkonen in pista, Hamilton e Verstappen al parco chiuso: parcheggi insoliti al termine delle qualifiche del Gp della Malesia. Di chi è l’errore?

Giornata che in molti, soprattutto in casa Ferrari, ricorderanno, quella di oggi a Sepang. Delusione e amarezza per Sebastian Vettel che domani partirà dall’ultima posizione della griglia del Gp della Malesia a causa di un problema alla sua monoposto. Nonostante un Raikkonen super è Lewis Hamilton il poleman della gara malese: il britannico ha conquistato la sua quinta pole sul circuito di Sepang, raggiungendo così Michael Schumacher, e partirà davanti a tutti per la 70ª volta in carriera.

Alle spalle di Hamilton, Kimi Raikkonen e Max Verstappen, ma al termine delle qualifiche è accaduto qualcosa di strano. Solitamente infatti i tre piloti che chiudono ai primi tre posti le qualifiche, parcheggiano in pista per rispondere alle domande dell’intervistatore di turno davanti ai fan: questa volta a fermarsi davanti al suo numerino di riferimento è stato solo Kimi Raikkonen, mentre Hamilton e Verstappen si sono fermati al parco chiuso.

A parcheggiare al posto giusto è stato solo il finlandese della Ferrari: gli ‘accordi’ prevedevano di recarsi in pista a piedi per le interviste solo nel caso in cui ci si ritrovasse già fermi ai box.