/

Tutto fermo a Sepang dopo lo schianto di Romain Grosjean causato da un detrito in pista

Dopo una prima sessione di prove libere che ha visto dominare i piloti della Red Bull, i campioni della F1 sono tornati in pista a Sepang per le seconde libere del Gp della Malesia. La sessione è stata però interrotta a causa di un incidente: bandiera rossa dopo lo schianto di Grosjean, causato clamorosamente da un detrito. Nessuna conseguenza fisica per il francese, costretto a tornare ai box accompagnato dalla safety car. Monoposto distrutta per Grosjean: la gomma posteriore destra si è del tutto lacerata a causa di un detrito in pista.

“Ho visto appena le immagini, non ho visto nulla, ero sulla traiettoria di gara e ho sentito un impatto al posteriore destro, e abbiamo visto che la gomma non c’era più, mi sono girato e sono finito contro il muro. Un peccato, abbiamo perso tanto tempo utile”, ha affermato Grosjean dopo lo schianto.