• LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Gian Mattia D'Alberto
    LaPresse/Gian Mattia D'Alberto
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/EFE
    LaPresse/EFE
  • LaPresse/EFE
    LaPresse/EFE
  • ZumaPress
    ZumaPress
  • LaPresse/EFE
    LaPresse/EFE
  • LaPresse/EFE
    LaPresse/EFE
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
/

La quattordicesima tappa del Tour de France è adatta ai ciclisti da classica grazie alle pendenze medio-alte. Ecco i pronostici di SportFair della frazione odierna

La 14ª tappa del Tour de France parte da Blagnac a Rodez e misura 181,5 chilometri. La frazione odierna servirà ai corridori per avvicinarsi alle Alpi ed è adatta ai ciclisti ‘da classica’. La prima parte della tappa è piatto e una fuga da parte un gruppetto di atleti è molto alta. Verso Gaillac il percorso sarà movimentato da saliscendi che possono frazionare ulteriormente il gruppo. Importante sarà la salita sul Côte du viaduc du Viaur (GPM di 3ª categoria che misura 2,3 chilometri con pendenze medie al 7%). Dopodiché i ciclisti scenderanno a Le Navech per poi salire verso la Côte de Centrès (GPM di 3ª categoria 2.3 chilometri con pendenze medie del 7%).

Verso il traguardo ci sarà il falsopiano di Bonnecombe (3.5 chilometri con pendenze del 5%) infine i corridori saranno impegnati sulla Côte de Saint-Pierre con gli ultimi 570 metri che hanno una pendenza del 9,6%.

I favoriti

Il favorito della tappa odierna è Philippe Gilbert della Quick Step Floors. Il ciclista belga in questo terreno è molto bravo e soprattutto ha una buona resistenza. Già in questa stagione ha vinto in simili percorsi e oggi potrebbe strappare una vittoria di prestigio. Attenzione anche a Greg Van Avermaet della BMC che si trova a suo agio in un percorso del genere. Una possibile sorpresa potrebbe essere Andrea Pasqualon della Wanty Groupe Gobert perchè la tappa essendo da passista veloce calza a pennello con le sue caratteristiche.

Outsider

Sonny Colbrelli della Bahrain Merida, Michale Matthews della Sunweb e Michal Kwiatkowski del Team Sky.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE