/

Citroen C4 Cactus è adatto in tutte le strade del mondo. Nessun terreno ferma  il crossover unconventional

C4 Cactus, il crossover unconventional di casa Citroen, dimostra di essere a suo agio non solo sulle strade cittadine, ma anche nella natura selvaggia e negli spazi aperti. Un ambiente incontaminato come quello del Gran Sasso è il terreno perfetto per apprezzare al meglio le caratteristiche della vettura francese. C4 Cactus affronta con agilità ogni tipo di terreno o di asfalto; un’auto trasversale che unisce i vantaggi di diverse tipologie di vetture: per viaggiare, per la città e, perché no, anche per un po’ di avventura. Citroen C4 Cactus esprime la sua personalita’ audace grazie ad un design unico, sottolineato dagli originali Airbump, che oltre a rappresentare un elemento stilistico, servono a proteggere la carrozzeria. Gruppi ottici innovativi e barre al tetto abbinano stile e praticità in ogni situazione. I percorsi extraurbani permettono di apprezzare al meglio la fluidità del motore Diesel Blue HDi di 1,6 litri e 100 cavalli, abbinato ad un preciso cambio manuale. Motori Diesel dalle prestazioni brillanti che si contraddistinguono per emissioni e consumi contenuti, fino a 20 chilometri con un litro. Per chi predilige le motorizzazioni benzina, sono disponibili anche motori PureTech, da 75 fino a 110 cavalli, quest’ultimo associato anche al cambio automatico a 6 rapporti.

Il motore PureTech si è fregiato per ben tre anni consecutivi del premio “engine of the year” ovvero miglior motore dell’anno, nella categoria con cilindrata da 1.0 a 1.4 litri. Lo sterzo è preciso e la sensazione di sicurezza che si prova a bordo di C4 Cactus è elevata grazie anche ad un efficace ESP e a un ottimo impianto frenante. Oltre a ciò è possibile dotare C4 Cactus del sistema “grip control” che si aziona tramite un’apposita rotella posta proprio vicino al cambio e che offre una reale versatilità di guida su diversi fondi stradali, garantendo aderenza e sicurezza. Il grip control è infatti un sistema di anti slittamento di tipo evoluto, integrato con l’ESP, che ottimizza la trazione delle ruote anteriori. Agendo sul comando si può selezionare il tipo di terreno su cui andremo a guidare e C4 Cactus si adatterà automaticamente al fondo stradale, sia questo asfalto, terra, fango, sabbia o neve. Funziona come un differenziale a slittamento limitato, permettendo al veicolo di muoversi in condizioni particolari, trasferendo il massimo della coppia possibile sulla ruota che offre l’aderenza maggiore. (ITALPRESS)