SportFair Panel 26/06/2017 – Nuovo telaio, vecchio Valentino: il ‘Dottore’ cura la sua Yamaha e la vittoria sa di riscatto [FOTO]

  • LaPresse/EXPA
    LaPresse/EXPA
  • LaPresse/EXPA
    LaPresse/EXPA
  • LaPresse/EXPA
    LaPresse/EXPA
  • LaPresse/EXPA
    LaPresse/EXPA
  • LaPresse/EXPA
    LaPresse/EXPA
  • LaPresse/EXPA
    LaPresse/EXPA
  • LaPresse/EXPA
    LaPresse/EXPA
  • LaPresse/EXPA
    LaPresse/EXPA
  • LaPresse/EXPA
    LaPresse/EXPA
  • LaPresse/EXPA
    LaPresse/EXPA
  • LaPresse/EXPA
    LaPresse/EXPA
  • LaPresse/EXPA
    LaPresse/EXPA
  • LaPresse/EXPA
    LaPresse/EXPA
  • LaPresse/EXPA
    LaPresse/EXPA
  • LaPresse/EXPA
    LaPresse/EXPA
  • LaPresse/EXPA
    LaPresse/EXPA
  • LaPresse/EXPA
    LaPresse/EXPA
/
SportFair

Valentino Rossi ritrova il sorriso. I sorpassi, la pioggia e il nuovo telaio: così il Dottore ha trionfato ad Assen

Finalmente è arrivata! La vittoria si è fatta attendere per più di un anno, ma ne è valsa la pena. Valentino Rossi ha conquistato ieri il suo decimo successo ad Assen, facendo sognare tutti i suoi tifosi. Una vittoria che mancava da 18 gare, ovvero dal Gp di Catalunya del 2016, una vittoria desiderata e tanto sudata, arrivata dopo un complicatissimo weekend in Spagna, a Barcellona.

LaPresse/EXPA

Un doppio riscatto per Valentino Rossi: il Dottore è tornato infatti trionfante dopo la debacle del Montmelò, ma soprattutto ha dimostrato al suo team, che le sue richieste e i suoi suggerimenti erano più che validi. Adesso possiamo dire: ‘Vale aveva ragione’.

Lui che, vedendo il suo compagno di squadra trionfare con la sua stessa moto, si era fatto da parte, pensando che forse era lui che non ‘funzionava’ più così tanto bene, alla fine ha dimostrato di aver ragione e che si trattava semplicemente questione di… telaio!

LaPresse/EXPA

20 anni e 311 giorni dalla prima vittoria: oggi come ieri Valentino Rossi sul gradino più alto del podio. Il Dottore ha finalmente ritrovato il sorriso grazie agli aggiornamenti portati ai test del Montmelò, ma adesso non c’è tempo per rilassarsi: bisogna tenere alta la concentrazione e focalizzarsi sull’ultimo appuntamento prima della pausa estiva, quello di domenica prossima in Germania.

Il Dottore riuscirà a ripetersi?