• Lorenzo Fizza Verdinelli
    Lorenzo Fizza Verdinelli
  • Lorenzo Fizza Verdinelli
    Lorenzo Fizza Verdinelli
  • Lorenzo Fizza Verdinelli
    Lorenzo Fizza Verdinelli
  • Lorenzo Fizza Verdinelli
    Lorenzo Fizza Verdinelli
  • Lorenzo Fizza Verdinelli
    Lorenzo Fizza Verdinelli
  • Lorenzo Fizza Verdinelli
    Lorenzo Fizza Verdinelli
/

Due avventurieri partiranno alla conquista dell’estremo oriente con una Citroen C4 Cactus di serie con cui arriveranno a Pechino

La Citroen C4 Cactus si lancia alla scoperta dell’estremo oriente grazie a due avventurosi che hanno deciso di intraprendere un emozionante viaggio alla volata di Pechino (Cina) a bordo di una Cactus PureTech 110 strettamente di serie, dotata di Grip Control e personalizzata nella livrea esterna con una mappa che sintetizza il tragitto che percorreranno.DSC00236 copia

I due avventurosi e la loro Citroën C4 Cactus affronteranno ben 15mila chilometri, con un percorso che attraverserà Grecia, Turchia, Iran, Turkmenistan, Uzbekistan, Kirghizistan, Cina. L’arrivo alla destinazione finale di Pechino è previsto dopo una quarantina di giorni di viaggio.

Per quanto consentito dalle situazioni locali, i due viaggiatori si ripromettono di percorrere il tragitto della “Crociera Gialla”, la famosa spedizione organizzata nel 1931 da Citroën per “esplorare” una parte dell’Asia e dell’Estremo Oriente poco conosciuta, se non addirittura sconosciuta agli occidentali.