/

Il SUV coreano SsangYong Rexton cambia completamente volto, adotta nuovi sistemi tecnologici e due propulsori

La Casa coreana  apre un nuovo capitolo dedicato alla SsangYong Rexton , svelando in occasione del Salone di Seul la nuova generazione del SUV battezzata per l’occasione G4 Rexton  (nome dedicato esclusivamente al mercato sudcoreano).SsangYong Rexton (3)

La vettura sfoggia uno stile completamente nuovo, più moderno e adatto anche ai difficili gusti della clientela europea. Sotto pelle nasconde il telaio Quad-Frame realizzato con acciaio da 1,5 Gpa e un 63% di acciaio ad altissima resistenza AHSS. All’interno dell’abitacolo che risulta molto curato e tecnologico, spicca lo schermo da 9,2 pollici dedicato al sistema di per l’infotainment, con cui è possibile controllare l’Around View Monitor e i sistemi di connettività per smartphone Apple CarPlay e Android Auto .

 Il SUV del Costruttore asiatico sarà disponibile con la sola  trazione posteriore o quella integrale abbinabili a due propulsori: il  benzina 2.0 litri  turbo e un inedito 2.2 litri  Diesel che promette prestazioni briose e consumi molto contenuti.