/

Spesso accusata di essere poco affidabile, la Porsche 911 Turbo (sigla progetto 996) si è riscattata grazie ad un esemplare che ha raggiunto un milione di km

Alcune delle supercar della Casa di Zuffenhausen sono state spesso accusate di essere poco affidabili, soprattutto se si tratta di esemplari non troppo recenti come la Porsche 911 (sigla di progetto 996) prodotta dal 1997 al 2005.porsche-911-turbo-03

Ora però, un esemplare di questa serie, esattamente una Porsche 911 Turbo del 2002 è stata messa in vendita negli Stati Uniti ad un prezzo davvero ghiotto, ovvero circa 16.900 euro (18mila dollari). Il prezzo così basso è legato all’elevato chilometraggio della vettura, capaci di sfiorare il milione di km (590mila miglia, oppure 949.513 chilometri).

Il proprietario della vettura assicura che il motore non è mai stato sostituito e risulta in perfette condizioni di funzionamento, anzi come se non bastasse è stato ulteriormente elaborato con l’adozione di un nuovo scarico sportivo e l’aggiunta di turbine della versione GT2, permettendo così al sei cilindri sovralimentato di passare da 420 a  545 CV.  La vettura vanta tutti i tagliandi effettuati e la sua storia è documentata dal Porsche Club of America.