/

La Pagani Huayra Roadster perde il tetto e ben 80 kg di peso rispetto alla Coupé, inoltre sfoggia tante modifiche aerodinamiche

L’attesissima Pagani Huayra Roadster si svela finalmente in una prima galleria di immagini ufficiali andando così a completare la gamma dell’incredibile  hypercar della Casa di San Cesario sul Panaro inaugurata dalla versione coupé.Pagani Huayra Roadster (13)

L’inedita variante convertibile della Huayra debutterà ufficialmente sul palcoscenico del Salone di Ginevra 2017 (9-19 marzo), portando in dote una serie di novità, a partire propria dalla mancanza del tetto. A proposito di quest’ultimo elemento, la Huayra Roadster offre due tipi di copertura ad azionamento manuale: la prima è un soft top  in tessuto che viene riposto in un apposito scompartimento all’interno dell’auto, mentre il secondo è un tetto rigido in fibra di carbonio che può essere smontato e riposto in garage.Pagani Huayra Roadster (10)

La vettura è stata inoltre rivista in numerosi  punti per migliorare l’efficienza aerodinamica, dalla parte anteriore fino alle “pinne posteriori”, inoltre l’abbondante uso di materiali speciali ha permesso addirittura di ridurre la massa rispetto alla versione coupé: si parla infatti di  80 kg in meno, ottenendo così   un totale di 1280 kg.   Posizionato centralmente e messo in bella vista sotto  un lunotto in vetro, troviamo il  V12 6.0 litri sviluppato da Mercedes-AMG capace di sviluppare   764 CV a 6.200 giri/minuto e 1.000 Nm di coppia massima disponibili già a 2.400 giri, il tutto gestito da un cambio a doppia frizione e sette marce.Pagani Huayra Roadster (5)

Secondo indiscrezioni, la vettura dovrebbe superare i 350 km/h e bruciare lo scatto da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi. La Pagani Huayra Roadster sarà realizzata in 100 esemplari, tutti già venduti al prezzo di 2,3 milioni di euro.