/

La Scrambler Desert Sled è uno splendido omaggio alle moto nate nel Southwest californiano e nella Baja in Mexico tra gli anni ’60 e ’70

Le Desert Sled sono nate nell’America nel Southwest californiano e nella Baja in Mexico tra gli anni ’60 e ’70. Erano moto stradali di oltre 500 cm3 , private di ogni accessorio non essenziale e sulle quali venivano montate gomme e altri componenti  da offroad. Lo Scrambler Desert Sled riprende esattamente questo spirito, senza dimenticare i valori di lifestyle propri di Scrambler, estendendo la gamma del nuovo brand bolognese verso “l’easy offroad”.scrambler (5)

Grazie al telaio e alle sospensioni modificate, alle ruote a raggi con anteriore da 19’ pollici e alle linee inedite, questa è la moto ideale per tutti quelli che desiderano poter uscire dalle strade asfaltate e affrontare percorsi meno battuti.

L’attitudine al fuoristrada dello Scrambler® Desert Sled è sottolineata inoltre dalla presenza della griglia omologata per il proiettore anteriore, parafanghi alti appositamente disegnati per questa versione e ovviamente il paramotore, inoltre è caratterizzata da una  posizione più alta, sospensioni con escursione maggiorata (ora di 200 mm) e pedane di ispirazione fuoristradista con gommini amovibili. Le pedane del passeggero, separate da quelle del pilota, possono essere rimosse.