Miami Open, non c’è pace per Emma Raducanu: si ritira per infortunio

Emma Raducanu si ritira dal Miami Open: la tennista britannica costretta al forfait per infortunio

SportFair

Non c’è pace per Emma Raducanu! La tennista britannica è costretta ad un nuovo stop per infortunio. E’ arrivata oggi la cancellazione dal Miami Open, Masters 1000 al via nelle prossime ore.

Raducanu alza bandiera bianca a causa di un infortunio alla schiena. Emma Raducanu si è cancellata dal Miami Open, per un infortunio alla schiena. La britannica, campionessa allo US Open 2021 e oggi numero 288 del mondo, avrebbe dovuto affrontare al primo turno la cinese Wang Xiyu, che invece esordirà contro la slovacca Anna Karolina Schmiedlova.

Sconfitta in due set da Aryna Sabalenka al terzo turno a Indian Wells, nel primo torneo in cui ha vinto due partite di fila negli ultimi 12 mesi, Raducanu era entrata in tabellone a Miami grazie a una wild card. Non si conosce ancora la gravità dell’infortunio, ed è dunque presto anche per comprendere i tempi di recupero. Continuano, dunque, i problemi fisici per la britannica, che quest’anno ha vinto 5 delle 10 partite giocate al rientro dopo otto mesi di stop nei quali è stata operata a entrambi i polsi e alla caviglia sinistra.

Condividi