Pazza idea Ducati, Bagnaia e Marquez insieme? Lo scenario che scuote la MotoGP

Nel 2025 la Ducati potrebbe mettere insieme la super coppia Bagnaia-Marquez: lo scenario disegnato da Livio Suppo

SportFair

Il mercato piloti 2023 ha ridisegnato la griglia della MotoGP, ma in vista del 2025 sono previsti dei veri e propri sconvolgimenti. Tante le posizioni in bilico ma una in particolare cattura l’attenzione di fan e addetti ai lavori: quella di Marc Marquez. Il pilota spagnolo è il più titolato del paddock, viene da due stagioni sottotono e ha scelto di lasciare Honda per il Team Gresini, pronto a rimettersi in gioco e in pista con una moto performante per capire se può essere ancora un pilota da titolo.

Marquez e Bagnaia insieme in Ducati?

Chissà che una buona stagione 2024, con Marquez in lotta per il titolo, possa spingere Ducati a prendere una decisione che potrebbe portare il team di Borgo Panigale a ‘promuovere’ Marc Marquez nel team ufficiale al fianco di Pecco Bagnaia (da confermare) formando una delle coppie più forti della storia della MotoGP.

Interessante lo scenario dipinto da Livio Suppo, ex team principal dei primi trionfi di Marquez in top class. “Sono sicuro che in primis Ducati proverà a confermare Bagnaia. A quel punto ci sarà un solo posto libero nel team ufficiale. Non credo sarà possibile confermare tutti i piloti entro l’estate – ha dichiarato Suppo a “MotoGP.com” – Marquez ha chiesto un contratto di un solo anno per capire se può ancora lottare per il titolo. Guarderà come saranno messe Honda, KTM e Ducati, poi deciderà. E non credo che Pecco abbia qualcosa da dire sul suo compagno di team: quando ero in MotoGP, a meno di un problema caratteriale, un pilota non poteva lamentarsi del suo futuro compagno solo perché pensava che questo potesse risultare più veloce di lui. Ogni Casa deve provare ad avere il team più forte“.

Condividi