Snowboard: Cdm, tripletta azzurra nel gigante parallelo di Rogla, vince Fischnaller

SportFair

Rogla, 15 mar. – (Adnkronos) – Storica tripletta azzurra nel gigante parallelo maschile di Coppa del mondo a Rogla, in Slovenia. Un risultato incredibile per l’Italia, grazie alla vittoria di Roland Fischnaller davanti a Mirko Felicetti ed Edwin Coratti, per un’impresa straordinaria firmata dal team del direttore tecnico Cesare Pisoni. Il 42enne alpino altoatesino, non solo è riuscito a conquistare la seconda vittoria stagionale nel format di gara dopo quella conseguita a Cortina, ma con questo risultato è riuscito anche ad aggiudicarsi ‘ complice l’uscita agli ottavi dell’austriaco Prommegger -, la sua terza Coppa di specialità in carriera. Fischnaller ha sconfitto nella big final un agguerritissimo Mirko Felicetti, che è salito per la seconda volta in stagione sul podio nel massimo circuito, decimo in carriera.
Curiosamente, i due azzurri furono protagonisti anche nell’ultima tripletta messa a segno dagli azzurri, nello slalom parallelo, vinto da Christoph Mick a Cortina nel 2015. Il podio è stato completato da Edwin Coratti, abile a prevalere nella small final sul sudcoreano Sangho Lee, al termine di una finalina giocata sul filo dei centesimi. Si era fermato ai quarti di finale Maurizio Bormolini, così come agli ottavi Gabriel Messner, Daniele Bagozza e Aaron March. La classifica di specialità, come già detto, ha visto il trionfo di Fischnaller con 344 punti contro i 336 di Prommegger e i 334 del polacco Oskar Kwiatkowski. Tutto aperto in ottica classifica generale con Maurizio Bormolini in testa con 452 punti davanti ai due biancorossi Promegger-Payer a 433.
Nella gara femminile successo per l’austriaca Sabine Schofemman davanti alla ceca Ester Ledecka, subito sul podio al rientro dopo l’infortunio che le aveva fatto perdere tutta la stagione. Terzo posto per la giapponese Tsubaki Miki, che ha beffato la nostra Lucia Dalmasso nella finalina. Erano uscite agli ottavi di finale Nadya Ochner ed Elisa Caffont, sconfitta da Ramona Hofmeister, già vincitrice della coppetta di gigante con 359 punti. La tedesca è anche al secondo posto nella classifica generale a quota 504 punti, ed insegue a una gara dalla fine la svizzera Julie Zogg, prima a 559. Prossimo appuntamento con le finali a Berchtesgaden, in Germania, il 18 e 19 marzo.

Condividi