Mondiali di Heerenveen, Andrea Giovannini è bronzo nella mass start

Andrea Giovanni conquista il bronzo nella mass start maschile ai Campionati Mondiali su singole distanze di pista lunga in corso ad Heerenveen

SportFair

Dopo l’argento di Davide Ghiotto sui 5.000 metri, l’Italia può festeggiare la seconda medaglia ai Campionati Mondiali su singole distanze di pista lunga in corso ad Heerenveen (Paesi Bassi).

Sul ghiaccio della Thialf, infatti, Andrea Giovannini ha vinto il bronzo nella mass start maschile. L’azzurro, rimasto nelle posizioni di testa dal primo all’ultimo giro, è stato beffato nello sprint finale dal campione belga Bart Swings (oro) e dal padrone di casa Bart Hoolwerf (argento).

Prima medaglia iridata per il pattinatore trentino, che si è tolto un’altra bella soddisfazione dopo il secondo posto nella classifica di specialità ottenuto al termine della stagione di Coppa del Mondo. In casa italiana da registrare anche il buon settimo posto di Daniele Di Stefano, che ha tenuto egregiamente il ritmo del più esperto connazionale salvo poi calare inevitabilmente nelle battute finali.

Nella prova femminile, invece, Laura Peveri non ce l’ha fatta a salire sul podio. L’azzurra ci ha provato fino all’ultimo ma si è dovuta accontentare del quinto posto. La medaglia d’oro è andata alla padrona di casa Marijke Groenewoud, autentica dominatrice della gara. Alle sue spalle il duo composto dalla canadese Ivanie Blondin e dalla connazionale Irene Schouten, rispettivamente argento e bronzo.

Condividi