Ucraina: Peskov, ‘escalation se Occidente invierà nuovi tank a Kiev’

SportFair

Mosca, 19 gen. (Adnkronos/Dpa/Europa Press) – Il Cremlino ha avvertito che l’invio di nuove armi in Ucraina da parte dei governi occidentali porterebbe il conflitto a “un nuovo livello qualitativo”. Il portavoce della presidenza russa Dimitri Peskov ha assicurato che “la mera discussione sulla possibilità di inviare nuove attrezzature, come i carri armati, alle forze ucraine è estremamente pericolosa”, osservando che darebbe luogo ad attacchi in territori che la Russia considera già propri. Allo stesso tempo Peskov ha sottolineato che questo tipo di aiuto militare potrebbe danneggiare la sicurezza europea e persino globale,
Il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky ha intensificato nei giorni scorsi i suoi appelli per ricevere carri armati, con espliciti riferimenti ad alleati come la Germania, che è stata finora restia a consegnare questo tipo di equipaggiamento.