Ucraina: Di Maio, ‘fiero dei decreti armi, sostegno Italia continuerà’

SportFair

Roma, 19 gen. (Adnkronos) – “Da ministro degli Esteri ho firmato cinque decreti per il supporto alla resistenza Ucraina e ne sono orgoglioso, perché conosco il vostro valore, perché so che siete una Nazione che sta difendendo tutti noi, so che siete dei veri patrioti e sono sicuro che l’Italia continuerà a sostenervi. Alla fine vi riprenderete la vostra terra”. Così l’ex responsabile della Farnesina, Luigi Di Maio, intervenendo a Davos -dove è in corso World Economic Forum- alla cena ‘Amici dell’Ucraina’.
Presenti tra le altre autorità, il Presidente della Repubblica della Lettonia Egils Levits, il ministro degli Esteri della Lituania Gabrielius Landsbergis, la Ministra degli esteri belga. Presenti numerosi membri delle istituzioni, gruppi di parlamentari e rappresentanti della società civile Ucraina, oltre che dei veterani di guerra dell’esercito ucraino. Unico italiano presente alla cena proprio Di Maio, in qualità di ex ministro degli Affari esteri del governo Draghi.