Ucraina: Borrell, Ue ha dato quasi 50 miliardi di aiuti, più degli Usa’

SportFair

Strasburgo, 17 gen. (Adnkronos/Dpa/Europa Press) – L’alto rappresentante dell’Unione europea per la politica estera, Josep Borrell, ha dichiarato che l’aiuto all’Ucraina da parte delle istituzioni europee e degli Stati membri è vicino ai 50 miliardi di euro, il che rende l’Europa il principale sostenitore di Kiev nella guerra contro la Russia. “è un onore per l’Europa aiutare l’Ucraina a difendersi dall’aggressione che sta subendo. Mi sono impegnato molto per renderlo possibile, costruendo consenso intorno a decisioni che hanno permesso all’Ucraina di resistere”, ha detto il capo della diplomazia europea in un dibattito alla sessione plenaria del Parlamento europeo a Strasburgo.
Come detto da Borrell, la somma totale degli aiuti militari, finanziari e umanitari è vicina ai 50 miliardi di euro. “Questo ci pone al primo posto tra i paesi per quantità di aiuti forniti all’Ucraina rispetto agli Stati Uniti”. In ogni caso, ha insistito sul fatto che questo aiuto “non è sufficiente” finché l’Ucraina continuerà a subire l’attacco sistematico dell’esercito russo, che ha accusato di voler distruggere il Paese vicino. “Dovremo sostenere l’Ucraina, e non solo militarmente. La porta dovrà essere aperta ai negoziati, ma per fare la pace ne servono due e per la guerra ne basta uno”.