Sofia Goggia strepitosa: cala il poker a Cortina, è la regina della discesa

Sofia Goggia è sempre più inarrestabile: l'azzurra ha trionfato nella discesa di Cortina

SportFair

Sofia Goggia ha regalato l’ennesimo indimenticabile spettacolo con la vittoria nella prima discesa femminile di Coppa del mondo in programma sulle nevi casalinghe di Cortina d’Ampezzo. Sull’Olympia delle Tofane, la campionessa orobica si è portata a casa la quarta vittoria su cinque nella specialità in stagione, tris in carriera sulla pista ampezzana.

Una gara sontuosa, dove la portacolori delle fiamme gialle è riuscita a prendersi una discesa complicatissima, mettendo in scena una manche solida caratterizzata da una velocità straordinaria soprattutto sullo “Scarpadon”, in cui Sofia ha fatto nettamente la differenza.

Con questo successo Goggia si è portata a 21 vittorie in carriera sul massimo circuito, raggiungendo compagna di squadra Federica Brignone, oltre ad essere il 45esimo podio. Alle sue spalle la slovena Ilka Stuehc, rivale temibile con oltre due decimi recuperati nel tratto finale e alla seconda top 3 in poche settimane, a 13 centesimi e terza posizione per la tedesca Kira Weidle, con 36 centesimi di distacco.

La squadra azzurra ha posizionato altre quattro italiane tra le prime venti: Elena Curtoni ha chiuso all’ottavo posto, con una buona prestazione su di una pista molto tecnica, e Laura Pirovano in 12esima posizione. Federica Brignone ha terminato in 18esima posizione ex aequo con Nicol Delago, a 1″12 da Goggia. In zona punti anche Nadia Delago, 28esima. Devono ancora scendere in pista Teresa Runggaldier. Out Elena Dolmen e Karoline Pichler.

Classifica di specialità che vede Goggia sempre più al comando con 480 punti, confermando un dominio nella specialità che la vede indossare ininterrottamente da dicembre 2020, il pettorale rosso da leader di specialità.