Pd: Letta, ‘in Bussola sintonia su temi ma insoddisfazione su come siamo organizzati’

SportFair

Roma, 21 gen. (Adnkronos) – “La Bussola non è un sondaggio, è una consultazione e quindi viene fatta da chi decide di farla e di compilare il questionario. E sono uscite cose interessantissime. Intanto è che la nostra è una comunità e non un cartello elettorale e una comunità che non considera il capo il centro di tutto ma la comunità stessa. Non siamo un partito personale e rivendichiamo questa grande forza”. Così Enrico Letta illustrando la Bussola, a cui hanno risposto in 18mila, all’assemblea Pd.
Così come “emerge anche una richiesta tematica” e che riprende le stesse “priorità tematiche” che sono contenute nel Manifesto. “Sulla parte tematica c’è una forte sintonia, mentre c’è molto da lavorare sulla parte organizzativa perché è emersa una grande insoddisfazione su come siamo organizzati”.
“Abbiamo chiesto se fossero d’accordo” a una leadership ‘duale’ uomo/donna come accade in diversi partiti europei e “platea divisa a metà” come è divisa sulla domanda di chi debba decidere sulle questioni del partito se solo gli iscritti o no.