**Pd: Bonaccini, ‘cambio nome? Stiamo alla sostanza e comunque io non lo toccherei’**

SportFair

Roma, 20 gen. (Adnkronos) – “Possiamo discutere di tutto ma temo che se le prossime settimane le spendiamo a discutere del cambio del nome o del simbolo, discuteremmo di forma quando mai come oggi c’è da parlare di sostanza”. Così Stefano Bonaccini a margine di un’iniziativa a Potenza a chi gli chiede della proposta di Peppe Provenzano di lanciare un referendum sul nome del partito.
“Rispetto l’opinione Provenzano, ma credo che davvero adesso i nostri elettori ma anche coloro che ci hanno e sono curiosi di vedere se possono ritrovare un Pd da votare, penso preferiscano che gli spieghiamo i contenuti di una proposta per il Paese piuttosto che discutere di cambio di nome. Non credo che ci abbiano votati o non votati per il nome, posto che peraltro a me il nome Partito democratico piace e come ha detto Gianni Cuperlo non lo toccherei”.