**Oscar: due nomination per l’Italia, Alice Rohrwacher e Aldo Signoretti**

SportFair

Roma, 24 gen. (Adnkronos) – L’Italia tiene alto il vessillo del Paese agli Oscar 2023 con due importanti rappresentanti del nostro cinema. Sono Alice Rohrwacher, che con il suo cortometraggio live action’Le Pupille’ è entrata nella cinquina delle nomination, e Aldo Signoretti per il make up di ‘Elvis’, la pellicola di Baz Luhrmann. Le nomination sono state annunciate oggi, e la cerimonia di premiazione è in programma il 12 marzo prossimo. Per quanto riguarda i 10 film che si giocano il titolo, ottengono la candidatura all’Academy Award: ‘Avatar: La via dell’acqua’ di James Cameron, ‘Elvis’ di Baz Luhrmann, ‘GLi Spiriti dell’isola’ di Martin McDonagh, ‘The Fabelmans’ di Steven Spielberg, ‘Tar’ di Todd Field, ‘Top Gun: Maverick’ di Joseph Kosinski, ‘Everything Everywhere All at Once’ dei ‘Daniels’ Daniel Kwan e Daniel Scheinert, ‘Triangle of Sadness’ di Ruben èstlund (che ha vinto la Palma d’Oro a Cannes) e ‘Women Talking’ di Sarah Polley.
I registi candidati agli Oscar 2023 (fra i quali non c’è quest’anno nemmeno una donna), sono Ruben Ostlund per ‘Triangle of Sadness’, Todd Field per ‘Tár’, Martin McDonagh per ‘Gli spiriti dell’isola’, i Daniels (Daniel Kwan e Daniel Scheinert) per ‘Everything Everywhere All at Once’ e Steven Spielberg per ‘The Fabelmans’. Gli attori che si contendono il premio più ambito del cinema mondiale sono: Colin Farrell per ‘Gli Spiriti dell’Isola’, Brendan Fraser per ‘The Whale’, Austin Butler per ‘Elvis’, Paul Mescal per ‘Living’.
Le candidate all’Oscar come migliore attrice protagonista dell’edizione 2023 sono: Cate Blanchett per ‘Tár’, Ana de Armas per ‘Blonde’, Andrea Riseborough per ‘To Leslie’, Michelle Yeoh per ‘Everything Everywhere All at Once’ e Michelle Williams per ‘The Fabelmans’.