Il Milan è in crisi! Batosta contro la Lazio, poker da Champions di Sarri

La Lazio domina contro il Milan nella sfida del campionato di Serie A: rossoneri in crisi

SportFair

Il Milan è sempre più in crisi e la panchina di Pioli traballa, la Lazio fa paura ed è una candidata alle posizioni altissime del campionato di Serie A. Si è conclusa con il botto la 19esima giornata e la situazione del Diavolo è difficilissima. I rossoneri sono reduci dall’eliminazione in Coppa Italia contro il Torino, dal pesante ko in Supercoppa nel derby e da due punti nelle ultime tre partite in campionato. Prima i pareggi contro Roma e Lecce, poi la pesantissima sconfitta contro la Lazio.

Il ko contro i biancocelesti potrebbe portare pesanti ripercussioni, anche sul fronte panchina. Il distacco dal primo posto è di 12 punti e anche il quarto posto è a rischio. Il vantaggio sul quinto posto occupato dalla Roma è distante appena un punto. La Lazio si è dimostrata una squadra veramente forte e i tifosi sono sempre più in delirio.

Non c’è Immobile, la Lazio si schiera con Pedro, Felipe Anderson e Zaccagni, il Milan risponde con Messias, Leao, Diaz e Giroud. Partenza sprint dei padroni di casa che passano in vantaggio con un tiro preciso di Milinkovic-Savic. L’involuzione dei rossoneri è preoccupante e il Milan non riesce a reagire. Al 38′ è Zaccagni a siglare il raddoppio.

Il Milan non è mai pericoloso e la Lazio dilaga nella ripresa. Al 67′ arriva il tris di Luis Alberto su calcio di rigore, poi Felipe Anderson chiude i conti. Finisce 4-0, il Milan è sempre più in crisi.