Mikaela Shiffrin inarrestabile! 84° successo: suo il GS di Plan de Corones

Mikaela Shiffrin non si ferma più: vinto anche il GS di Plan de Corones. Brignone ottava, caduta sul finale per un'ottima Marta Bassino

SportFair

Mikaela Shiffrin non si ferma più e replica il successo di ieri sulla Erta di Plan de Corones, vincendo anche la gara di recupero di Spindleruv Mlyn e portandosi a 84 successi in Coppa del mondo, due soli in meno del leggendario Ingemar Stenmark.

Miglior tempo già a metà gara, per Shiffrin, che ha anche controllato nella seconda per poi terminare con il tempo di 2’03″28, con 82 centesimi di vantaggio su Ragnhild Mowinckel e 1″19 su Sara Hector.
Un vero peccato l’uscita di Marta Bassino nella seconda manche, quando era in lizza per un piazzamento sul podio, dopo essere stata terza a metà gara. La prima delle azzurre è quindi Federica Brignone, ottava a 2″03, dopo una seconda manche non perfetta.

Buona la gara di Asja Zenere che termina al 19/o posto a 3″09 dalla Shiffrin, recuperando 7 posizioni rispetto alla seconda manche. Nessuna delle altre azzurre iscritte era passata alla seconda parte di gara.

Nella classifica di disciplina guida Shiffrin con 600 punti, mentre Bassino rimane a 451 e perde una posizione rispetto a Lara Gut-Behrami che sale al secondo con 482 punti. Brignone è sempre quinta a quota 396. L’americana comanda anche la overall con 1517 punti, davanti a Gut-Behrami con 906 e a Vlhova con 896. Brignone è sempre quarta con 688.