Migranti: Meloni, ‘piano Mattei interesse Europa o resta approccio miope’

SportFair

Algeri, 23 gen. (Adnkronos) – “Credo che sarebbe sbagliato affrontare la questione africana solo da un punto di vista migratorio, la migrazione è sempre la risposta a una mancanza di opportunità. Per cui se non si pone contestualmente al bloccare i flussi irregolari -obiettivo che l’Italia si dà- anche il problema che quelle persone che scappano possano rimanere nelle loro nazioni, continueremo ad affrontare la materia in modo miope”. Lo ha detto la presidente del Consiglio Giorgia Meloni, rispondendo alle domande dei cronisti ad Algeri su possibili interessi dell’Europa sul cosiddetto piano Mattei caldeggiato dal suo governo.
“Credo che sia interesse geopolitico dell’Europa intera” essere più presente in Africa, “anche per arginare la presenza della Russia, della Cina, che sono aumentate sensibilmente con elementi di destabilizzazione evidenti”. “L’Italia – secondo il premier – può giocare una parte rilevante. Io credo che sia interesse dell’intera Europa, non solo per un tema legato all’energia ma perché l’Europa è stata poco presente in Africa e vediamo i risultati di quella assenza: c’è un tema geopolitico che fa sì che all’Europa debba interessare la presenza nel Mediterraneo e in Africa. Ne abbiamo parlato all’ultimo Consiglio Ue”.