Migranti: Foggia, esalazioni monossido carbonio, due morti in baraccopoli

SportFair

Foggia, 23 gen. (Adnkronos) – Due migranti, un uomo e una donna, sono stati trovati morti questa mattina in un alloggio della baraccopoli di Borgo Mezzanone, nel territorio di Manfredonia, in provincia di Foggia. Probabilmente a ucciderli sono state le esalazioni di monossido di carbonio provenienti da un braciere lasciato accesso. A fare la scoperta tragica alcuni migranti residenti nella stessa baraccopoli. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco.