**Messina Denaro: Pg Caltanissetta, ‘profluvio ipotesi suggestive su cattura, plauso a Stato’**

SportFair

Caltanissetta, 19 gen. (Adnkronos) – “Negli ultimi giorni stiamo assistendo a un profluvio di ipotesi più o meno suggestive sul come si sia arrivati all’arresto di Matteo Messina Denaro e c’è chi parla, non si sa sulla base di quali elementi, di indicibili trattative. Senza entrare nel merito delle congetture e ferma restando la necessità di indagare a tutti i livelli su coloro che hanno reso possibile un’incredibile latitanza trentennale, vorrei limitarmi a ricordare che negli ultimi anni la magistratura e la polizia giudiziaria hanno via via fatto terra bruciata attorno a Messina Denaro e non si sarebbe mai arrivati al suo arresto senza la tenacia degli uomini e delle donne dello Stato, cui va il mio più grato plauso, che hanno dedicato le proprie energie e professionalità nel contrasto alla mafia”. Lo ha detto all’Adnkronos il sostituto procuratore generale di Caltanissetta Gaetano Bono, che rappresenta l’accusa, con il Pg Antonino Patti, nel processo d’appello a Matteso Messina Denaro per le stragi mafiose.