Intercettazioni: Maschio (Fdi), ‘strumento fondamentale ma no abusi’

SportFair

Roma, 19 gen. (Adnkronos) – “La nostra maggioranza non ha alcuna intenzione di incidere sulle intercettazioni, strumento fondamentale di indagine. Riteniamo, tuttavia, che si debba evitare l’abuso della pubblicazione di quanto ascoltato per fatti che non costituiscono reato. Ciò che rappresenta davvero un problema è massacrare mediaticamente le persone quando andrebbero trattate da presunti innocenti. In una Nazione normale questo non deve più accadere”. Lo ha detto nell’Aula della Camera Ciro Maschio, deputato di Fratelli d’Italia e presidente della commissione Giustizia a Montecitorio, in dichiarazione di voto sulle comunicazioni del Guardasigilli Carlo Nordio.
“Su questo e su tutti gli altri importanti temi in materia di giustizia, siamo certi che l’onestà intellettuale, il coraggio, lo spessore culturale e giuridico del ministro Nordio consentiranno riforme importanti che produrranno importanti risultati. Abbiamo un’occasione straordinaria che non possiamo sprecare per cambiare la giustizia in Italia”, conclude.