Federico Pellegrino di nuovo sul podio: 3° nella 20 km di Oberstdorf

Ancora uno splendido podio per Federico Pellegrino: l'azzurro conquista il terzo posto nella 20 km di Oberstdorf

SportFair

Uno splendido Federico Pellegrino prosegue nella sua striscia trionfale che sta contraddistinguendo questa stagione. Nella 20 km ad inseguimento skating di Oberstdorf arriva il sesto podio stagionale, il quarantesimo in gare individuali della carriera.

Ma il terzo posto alle spalle del solito Klaebo e dell’altro norvegese Sindre Skar, oggi vale come un oro. Il gruppone che si era costituito nel corso della gara, è partito per lo sprint finale appena terminata l’ultima salita del percorso tedesco. davanti ben cinque norvegesi a fare l’andatura, fino alla penultima curva, prima dell’immissione nel rettilineo finale. Ma ecco Pellegrino, che si fa spazio fra le tute rosse degli avversari e sdi infila in terza posizione proprio mentre aumenta il ritmo del finale di gara. Sul rettilineo, il poliziotto valdostano prova anche a conquistare il secondo posto, ma deve cedere a Skar.

Un podio bellissimo a soli 2″1 da Klaebo e a 3 decimi da Skar che danno la conferma della polivalenza acquisita dall’azzurro, soprattutto quando si tratta di gareggiare sull’uomo. Si è rivisto anche un buon Francesco De Fabiani che chiude al 18/o psoto di giornata con 10″8 di svantaggio. Dietmar Noeckler chiude 25/o, mentre Davide Graz è 27/o. Oltre la trentesima piazza gli altri azzurri al via.

Federico Pellegrino, con questo podio, balza al secondo posto della classifica del Tour de Ski con 12 secondi di svantaggio su Klaebo, che guida con il tempo di 1h31’02”. Terzo l’altro norvegese Goldberg, a 14 secondi dal leader. Bene anche Francesco de Fabiani, 13/o a 1’24” da Klaebo. Noeckler è 21/o a 1″57. Mancano ora le tre gare della Val di Fiemme per concludere il Tour, la sprint in classico, la 15 km mass start in classico e la 10 km mass start a tecnica libera, con la salita al Cermis.