Csm: Mattarella, ‘vicepresidente garante per tutti i componenti’

SportFair

Roma, 25 gen. (Adnkronos) – “Auguri al vicepresidente neo eletto, certo che saprà affrontare con senso istituzionale e con spirito collaborativo le funzioni rilevanti cui è chiamato. Sono certo che il Consiglio, con la sua conduzione, affronterà con obiettività e concretezza anche le questioni più complesse che di volta in volta gli saranno sottoposte”. Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dopo l’elezione del vicepresidente del Csm, Fabio Pinelli.
“Desidero ricordare anche qui -ha aggiunto il Capo dello Stato- il ruolo di questo Consiglio, organo di garanzia che la Costituzione colloca a presidio dell’autonomia e dell’indipendenza della magistratura. A lei, signor vicepresidente, spetta il compito di favorire la coesione dell’attività del Consiglio. L’adozione di delibere condivise, ne rende più efficace ed autorevole il percorso”.
“Con la sua elezione -ha concluso Mattarella rivolto sempre a Pinelli- è divenuto il punto di riferimento e di raccordo di tutti i componenti del Consiglio, che devono sentirsi da lei rappresentanti, ascoltati e garantiti nell’esercizio delle loro funzioni”.