**Calcio: plusvalenze, procura Figc chiede 9 punti di penalizzazione per la Juve**

SportFair

Roma, 20 gen. (Adnkronos) – Il procuratore della Figc, Giuseppe Chinè, ha chiesto 9 punti di penalizzazione per la Juventus. E’ questo quanto emerge dall’udienza, in corso alla Corte d’Appello della Federcalcio, nella quale si sta discutendo sulla riapertura del caso plusvalenze che coinvolge oltre al club bianconero altre 8 società (Sampdoria, Empoli, Genoa, Parma, Pisa, Pescara, Pro Vercelli e il vecchio Novara). Chinè ha inoltre chiesto 16 mesi di inibizione per Andrea Agnelli, 20 mesi e 10 giorni per l’ex ds Fabio Paratici, 10 mesi per Cherubini, 12 mesi per Nedved, Garimberti e Arrivabene. Nei confronti delle altre società coinvolte rimangono invariate le richieste formulate dalla procura federale, quindi solo sanzioni.