Biathlon, è grande Italia nella staffetta mista a squadre di Pokljuka

Ancora soddisfazioni per l'Italia: gli azzurri al secondo posto nella staffetta mista a squadre di Pokljuka

SportFair

L’Italia è tornata sul podio nella prima staffetta mista di biathlon della stagione, grazie al secondo posto a Pokljuka, gara di chiusura della quarta tappa della Coppa del Mondo. Un risultato importante per gli azzurri – con il quartetto composto da Didier Bionaz, Tommaso Giacomel, Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi -, che tornano sul podio nella specialità sul massimo circuito a 22 mesi dall’ultima volta a Nove Mesto.

La vittoria è andata alla Francia (1+7) con Claude, Fillon Maillet, Chevalier-Bouchet e Simon, con 7 ricariche e addirittura un giro di penalità proprio da Fillon Maillet. Per gli azzurri, dopo una prima frazione con qualche difficoltà per Bionaz, hanno cambiato in testa con Giacomel e amministrato la seconda posizione con le due interpreti femminili.

Ha completato il podio la Svezia, terza a 47” con una gara in rimonta nelle ultime frazioni, in particolare grazie ad Elvira Oeberg che ha portato i gialloblù sul podio, con una frazione finale sontuosa e una gara con lo zero al poligono.

Quinto posto per la Germania, con 2 giri di penalità e 11 ricariche complessive, con Herrmann che clamorosamente è stata superata involata all’arrivo da Lena Haecki-Gross che ha conquistato il quarto posto per la Svizzera. Norvegia attardata in sesta posizone con 1 giro di penalità e 12 ricariche a 1’41”2.