AusOpen e la “maledizione di Netflix”: out quasi tutti i protagonisti di Break Point

Australian Open colpiti dalla Maledizione di Netflix: solo 2 sopravvissuti tra i campioni di tennis protagonisti di Break Point

SportFair

Gli Australian Open sono stati colpiti dalla “maledizione di Netflix”: i fan non hanno dubbi! La sconfitta di ieri di Kokkinakis contro Andy Murray ha convinto sempre più i fan della loro teoria. 

Netflix ha pubblicato un popolare documentario intitolato Break Point, che presenta 10 dei più grandi nomi del tennis di oggi e finora otto di questi campioni sono già stati eliminati prima del terzo round.

Fuori Matteo Berrettini, Taylor Fritz, Casper Ruud, Ons Jabeur, Nick Kyrgios , Ajla Tomljanovic e Paula Badosa e Kokkinakis: sono questi i campioni fatti fuori dalla maledizione di Netflix. 

Berrettini, Fritz, Ruud, Kokkinakis e Jabeur sono stati sconfitti in campo, mentre Kyrgios, Tomljanovic e Badosa sono stati costretti al forfait prima dell’inizio dello Slam

Al momento sono solo due i giocatori apparsi nel documentario ancora in corsa agli Australian Open: Sakkari, in campo adesso a Melbourne contro Zhu e Auger Aliassime.