Valentino Rossi, ritorno di fiamma con Yamaha? Lo scenario a sorpresa

Il team VR46 di Valentino Rossi è sempre più vicino alla Yamaha, le novità sono attese per il 2024

SportFair

“Nel 2024 il team di Valentino Rossi potrebbe passare da Ducati a Yamaha: per ora è un’idea e non c’è nulla di confermato, ma sto dando una notizia, ovvero che avremo sei Ducati e quattro Yamaha”, Valentino Rossi e la Yamaha potrebbero tornare insieme tra due anni. L’anticipazione è arrivata direttamente da Jorge Viegas, riconfermato per un secondo mandato alla guida della FIM (Federazione Motociclistica Internazionale) dall’Assemblea Generale di Rimini.

Secondo quanto riportato dal portoghese, la Casa di Iwata tornerà a schierare nel 2024 quattro M1 nel mondiale e gli esemplari satellite saranno affidati al team VR46 dell’ex pilota della MotoGP.

Il d.s della Ducati Paolo Ciabatti di recente ha sottolineato che schierare quattro team “non è una situazione ideale nel medio termine”, confermando la possibilità di una rescissione di contratto anticipata con il team di Valentino Rossi, ma non prima dell’inizio della stagione MotoGP 2024. Il Dottore ha sempre ribadito di aspettarsi per la sua squadra moto di alto livello, lasciando intendere che difficilmente avrebbe rinunciato alle Ducati Desmosedici per i piloti Luca Marini e Marco Bezzecchi. Dalla Yamaha è in arrivo un’offerta molto interessante, le prime notizie potrebbero arrivare dopo l’inizio della nuova stagione.