Fury-Chisora: “niente sesso con mia moglie, mi masturbo 7 volte al giorno”

Tyson Fury ha parlato della sua preparazione per la sfida di domani contro Chisora: il pugile britannico e l'astinenza dal sesso con la moglie

SportFair

Tyson Fury è uno dei pugili più famosi al mondo. I suoi risultati sul ring lo hanno portato alla fama negli anni e per diventarlo ha dovuto seguire delle regole rigide e duro allenamento.

Domani il britannico sfida Derek Chisora per difendere il titolo e alla vigilia dell’incontro ha parlato chiaramente: Fury vuole che la sua lotta sia epica e per questo motivo ha deciso di adottare alcune… restrizioni.

L’astinenza dal sesso

A risentire delle decisioni di Tyson Fury sarà la moglie: il pugile ha vietato rapporti sessuali prima del suo incontro di domani. “Questa volta sono celibe. Sono celibe per sette settimane fino al combattimento. È un metodo nuovo, sto provando qualcosa“, ha confessato in una recente intervista, riferendosi al tempo in cui ha seguito questo piano.

Entro con la mia arma carica. Qualcuno si sta cacciando in guai seri. Perderò completamente il testosterone dalla mia testa. Il valore di sette settimane“, ha aggiunto nella sua intervista a ‘Barstool Sports’.

Fury ha poi ammesso di non aver però rinunciato del tutto al piacere in queste sette settimane: “sai che mi masturbavo sette volte al giorno per darmi potere? Sto facendo un sacco di cose che prima non facevo. Faccio cinque/sei pasti al giorno, bevo otto litri di acqua. Se mi darà un vantaggio, sono disposto a provarci. Mi masturbo sette volte al giorno per far pompare il mio testosterone“.

Un piano con cui il pugile inglese cerca di ottenere la sua 33a vittoria in carriera.