Sofia Goggia straordinaria! Trionfo in discesa a Lake Louise, è doppietta

Sofia Goggia continua ad entusiasmare, un altro grandissimo risultato per l'atleta azzurra

SportFair

Un altro risultato importantissimo per lo sci italiano e la firma porta ancora il nome e il cognone di Sofia Goggia. E’ sempre più una garanzia a Lake Louise: cinque gare e cinque vittorie, l’ultima nella serata italiana. Al secondo posto l’austriaca Ortlieb e la svizzera Suter di 34 e 37/100. Buon risultato anche per Elena Curtoni, 12ª dopo l’ottavo posto di ieri. Più indietro tutte le altre azzurre: Marta Bassino (+2.12), Nadia Delago (+2.15), Federica Brignone (+2.43) e Laura Pirovano (+2.54).

Ancora lei, insaziabile Sofia Goggia. La vicecampionessa olimpica continua a imperversare sulla pista “Men’s Olympic” di Lake Louise, dove ha vinto la quinta gara di fila disputata sul pendio canadese. Anche in questa occasione il trionfo numero 19 della carriera è arrivato nell’amata discesa, in una giornata condizionata da fastidiose folate di vento, che hanno costretto gli organizzatori ad abbassare la partenza allo start del supergigante maschile.

Un piccolo aiuto per la bergamasca, che proprio nella parte alta della pista sembrava soffrire nei giorni scorsi, ma che allo stesso tempo ha mostrato porta dopo porta la sua superiorità nei confronti della concorrenza.

Perchè quel pettorale rosso di leader della classifica di specialità che indossa ininterrottamentre dal 19 dicembre 2020 è diventato ormai parte del corpo e le dona una forza ulteriore, ogni volta che esce dal cancelletto. Le sette vittorie consecutive a Lake Louise ottenute dall’amica Lindsey Vonn e realizzate fra il 2020 e 2012 sono ineguagliabili (soprattutto perchè l’anno venturo il calendario non sembrerebbe prevedere gare nello stato dell’Alberta), ma il carico di fiducia dopo i problemi della seconda parte della scorsa stagione può diventare un propellente importante al ritorno in Europa.

Alle spalle di Goggia si è piazzata Nina Ortlieb. La figlia d’arte austriaca, protagoniste nelle prove, ha dato filo da torcere per oltre metà tracciato a Sofia, cedendo qualche decimo nel tratto conclusivo. Il suo tempo è stato sufficiente per retrocedere al terzo posto Corinne Suter: 34 centesimi contro 37.

In casa Italia arrivano buoni segnali da Nicol Delago. La gardenese aveva mostrato incoraggianti miglioramenti nella gara del giorno precedente, stavolta ha dato continuità all’azione con un settimo posto a 1″05, seguita da Elena Curtoni al dodicesimo posto. Fuori dalle venti invece Marta Bassino, Nadia Delago, Federica Brignone e Laura Pirovano, esclusa dalla zona punti Karoline Pichler.

Nella classifica di specialità Goggia sale a 200 punti contro i 140 di Suter e i 120 di Ortlieb, nella generale l’assente Mikaela Shiffrin continua a guidare con 265 punti, la inseguono Wendy Holdener con 240 e Petra Vlhova con 220, Goggia sale al quarto posto con 200 punti. Domenica 4 dicembre ultima gara del trittico canadese con un supergigante, al via alle ore 19.00 italiane.

Goggia appaia Paris nella classifica dei podi complessivi italiani in Coppa del mondo

Con il successo ottenuto nella discesa bis di Lake Louise, Sofia Goggia tocca quota 42 podi complessivi in Coppa del mondo e raggiunge Dominik Paris al sesto posto nella classifica all time. La graduatoria è guidata ovviamente da Alberto Tomba con 88, seguito da Gustavo Thoeni con 69 e Isolde Kostner con 51. Ma ecco i primi sedici, tra parentesi sono indicati i diversi piazzamenti sul podio.

1. TOMBA Alberto 88 (50|26|12)
2. THOENI Gustav 69 (24|25|20)
3. KOSTNER Isolde 51 (15|18|18)
4. BRIGNONE Federica 49 (20|16|13)
5. COMPAGNONI Deborah 44 (16|15|13)
6. PARIS Dominik 42 (21|10|11)
6. GOGGIA Sofia 42 (19/15/8)
8. GROS Piero 35 (12|14|9)
9. GHEDINA Kristian 33 (13|11|9)
10. BLARDONE Max 25 (7/12/6)
11. FILL Peter 22 (3/10/9)
11. ROCCA Giorgio 22 (11/7/4)
11. BASSINO Marta 22 (5/8/9)
14. PLANK Herbert 21 (5/10/6)
15. MOELGG Manfred 20 (3/7/10)
16. INNERHOFER Christof 18 (6/7/5)

L’Italia femminile tocca quota 114 vittorie nella storia della Coppa del mondo, Goggia sale a 19

La vittoria di Sofia Goggia nella discesa bis di Lake Louise permette all’Italia di toccare quota 114 successi nella storia della Coppa del mondo di sci alpino femminile. La bergamasca rinsalda la seconda posizione nella classifica delle vincitrici all time a quota 19 trionfi e avvicina Federica Brignone, primatista a quota 20, mentre la terza posizione è occupata da Deborah Compagnoni con 16 affermazioni.

Ma ecco il dettaglio:

20. Federica Brignone (8 GS, 7 SG, 5 AC)
19. Sofia Goggia (14 DH, 5 SG)
16. Deborah Compagnoni (13 GS, 2 SG, 1 SL)
15. Isolde Kostner (12 DH, 3 SG)
8. Karen Putzer (4 SG, 4 GS)
6. Denise Karbon (6 GS)
5. Marta Bassino (5 GS)
4. Maria Rosa Quario (4 SL)
3. Claudia Giordani (2 SL, 1 GS)
3. Sabina Panzanini (3 GS)
2. Daniela Zini (2 SL)
2. Elena Fanchini (2 DH)
2. Nadia Fanchini (1 DH, 1 SG)
2. Elena Curtoni (1 DH, 1 SG)
1. Bibiana Perez (K)
1. Paola Magoni (SL)
1. Lara Magoni (SL)
1. Michaela Marzola (SG)
1. Giustina Demetz (DH)
1. Chiara Costazza (SL)
1. Daniela Merighetti (DH)