Le lacrime e la rabbia, Lukaku disperato dopo l’eliminazione del Belgio

Lukaku sfoga frustrazione e rabbia con un pianto tra le braccia di Henry ed un pugno alla panchina dopo l'eliminazione del Belgio

SportFair

Il Belgio è fuori dai Mondiali del Qatar 2022. Lo 0-0 di questo pomeriggio contro la Croazia è stato fatale per Courtois e compagni, che non hanno mai brillato in questa rassegna iridata.

Nella sfida di oggi, poi, Lukaku ha fallito delle occasioni clamorose e a fine match non ha nascosto il suo dispiacere e la sua disperazione. Il calciatore belga dell’Inter, non ancora in ottima forma, ha in un primo momento nascosto il suo viso nella sua maglia, probabilmente in lacrime, ed è stato consolato da Henry, assistant coach del Belgio, per poi scaricare tutta la sua frustrazione e rabbia con un violentissimo pugno alla panchina, distrutta.