Termina il sogno del Giappone: la Croazia ai quarti ai Mondiali del Qatar

Livakovic salva la Croazia parando tre calci di rigore: il Giappone eliminato agli ottavi di finale dei Mondiali del Qatar 2022

SportFair

Giappone-Croazia è la prima sfida dei Mondiali di calcio del Qatar 2022 decisa ai calci di rigore. I giapponesi si sono portati in vantaggio al 43′ con Maeda, ma la Croazia ha pareggiato al 55′ con Perisic.

Nei restanti minuti di gioco regolamentari, però, nessuna delle due squadre è riuscita a sbloccare il match, terminato in parità. La sfida è proseguita ai tempi supplementari ma è stata decisa solo ai calci di rigore.

I rigori

Ad aprire le danze è stato il Giappone, co un super Livakovic che ha parato il calci di rigore calciato da Minamino. Lasic poi ha portato in vantaggo la sua Croazia, non sbagliando dal dischetto.

Livakovic, ancora una volta, ha bloccato il Giappone, parando anche il secondo calcio di rigore. Brozovic, invece, non ha sbagliato dal dischetto, portando la Croazia a +2.

Asano, poi, ha sbloccato la situazione del Giappone, segnando la rete del 1-2, a Yoshida, dopo l’errore di Livaja, non è riuscito a pareggiare la situazione. Pasalic, infine, ha chiuso definitivamente i giochi, segnando il rigore della vittoria.

Il sogno dei Samurai si interrompe ai quarti di finale, al Croazia, invece, va in Paradiso e stacca il pass per i quarti i finale dei Mondiali.