Banchero dopo l’incontro con Pozzecco: “alcune cose sono cambiate”

Paolo Banchero è sempre più corteggiato dalla Nazionale italiana: le indicazioni dal giocatore degli Orlando Magic

SportFair

Paolo Banchero continua a trascinare gli Orlando Magic, è diventato un punto di riferimento dentro e fuori dal campo. Il 20enne è sempre più corteggiato da Pozzecco, negli ultimi giorni è andato in scena un incontro con il Ct dell’Italia. Banchero dovrà scegliere tra la maglia azzurra e quella degli USA.

La situazione è ancora molto incerta, come conferma il diretto interessato. “L’incontro è andato molto bene, c’è stato un breve saluto allo shootaround, prima della partita contro i Bucks, e poi abbiamo fatto il meeting che era stato programmato insieme a mio padre e al mio agente. È stato molto bello conoscere l’allenatore e il General Manager della Nazionale, mi hanno spiegato parecchie cose sulla squadra, su come lavorano e sul modo in cui hanno intenzione di utilizzarmi. È stato molto interessante, io conosco soltanto uno o due giocatori della Nazionale italiana per cui mi hanno spiegato parecchie cose e mi hanno parlato di altri elementi della squadra”, riporta la ‘Gazzetta dello Sport‘.

Banchero giocherà per l’Italia? “Sì, spero che possa succedere, alcune situazioni sono cambiate rispetto a qualche tempo fa, per cui devo prendere una decisione. Sto valutando tutte le mie opzioni per capire bene quello che farò”. Sul Mondiale: “è un discorso più generale. Il Mondiale resta un grande obiettivo e sarei onorato di poterlo disputare, ma non posso sapere quello che succederà tra diversi mesi. Cerco di vivere questa situazione giorno per giorno, senza stressarmi, per prendere la miglior decisione possibile”. Sulla decisione definitiva: “penso al termine della stagione”.